Chi ha inventato la cravatta?2018-12-05T07:51:08+00:00

Project Description

A righe, di seta, larga o a tinta unita; segno di eleganza e di professionalità, la cravatta è un accessorio che non può assolutamente mancare nel guardaroba di un uomo.
Eppure quasi nessuno sa da dove abbiano origine il suo nome e il suo utilizzo.
Circa la storia della cravatta c’è una versione largamente diffusa e accettata che attribuisce la sua “invenzione” ai mercenari croati. Durante la Guerra dei Trent’anni (1618 – 1648), infatti, i croati di servizio in Francia attirarono l’attenzione dei parigini con i loro tipici piccoli foulard colorati legati al collo. Si pensa che la parola cravatta (in francese cravate) derivi proprio da una storpiatura del termine croates (croati in francese).
E’ curioso scoprire che la paternità dell’invenzione è sentita in modo così forte dai Croati che è stato addirittura indetto un giorno di festa dedicato alla cravatta, l’8 ottobre.
Attorno alla metà del ‘600 il giovane Luigi XIV iniziò a portare al collo un fazzoletto annodato, lanciando una vera e proprio moda per la nobiltà francese: la cravatta, ancora nelle vesti di un semplice pezzo di tessuto legato in modo simile a un fiocco, si diffuse oltre i confini del regno scatenando la fantasia degli stilisti e affermandosi come elemento di stile per chiunque ricercasse un tocco di eleganza.
A dir la verità è giusto indicare come le testimonianze della pratica di legarsi una striscia di tessuto al collo risalgano a ben prima dei mercenari croati: restando sempre in ambito militare, pare che i primi ad usare questa particolare creazione furono i legionari romani. Dovendo sottoporsi costantemente a pesanti marce su terreni sterrati e al freddo, si erano abituati a legarsi una striscia protettiva di stoffa al collo per preservare le vie respiratorie dalla polvere e dalle temperature rigide.
Secondo un’altra versione ancora i Croati non avrebbero nessun ruolo nella nascita di questo indumento: a sostegno dell’ipotesi sono state portate testimonianze letterarie risalenti al ‘500 e ancora prima al ‘400 dove pare che compaia già il termine cravatta così come per i guerrieri di Xian, in Cina, che sembra portassero da tempo una bandana simile a quella degli avi Romani.