IL PROBLEMA

La tracciabilità dei cibi nasce come uno strumento di sicurezza alimentare. La provenienza degli alimenti infatti non rappresenta di per sé un fattore in grado di discriminarne la qualità, quanto piuttosto può essere utilizzata per la gestione di eventuali situazioni problematiche in tema di sicurezza alimentare. Se in ambito domestico il problema è relativo, all’interno della cucina di un ristorante le problematiche sono diverse. Gli alimenti devono essere etichettati e deve essere indicata la tipologia, la data di preparazione, di scadenza ed eventuali allergeni. Sui contenitori in materiale polimerico il problema è risolvibile tramite etichette rescrivibili mentre sull’acciaio non possono essere utilizzate.

La tracciabilità dei cibi nasce come uno strumento di sicurezza alimentare. La provenienza degli alimenti infatti non rappresenta di per sé un fattore in grado di discriminarne la qualità, quanto piuttosto può essere utilizzata per la gestione di eventuali situazioni problematiche in tema di sicurezza alimentare. Se in ambito domestico il problema è relativo, all’interno della cucina di un ristorante le problematiche sono diverse. Gli alimenti devono essere etichettati e deve essere indicata la tipologia, la data di preparazione, di scadenza ed eventuali allergeni. Sui contenitori in materiale polimerico il problema è risolvibile tramite etichette rescrivibili mentre sull’acciaio non possono essere utilizzate.

LA SOLUZIONE: POMOLO HACCP

pomolo con dita Isinnova

Il progetto, commissionato da una primaria azienda Bresciana attiva nel settore dei contenitori per la ristorazione professionale, prevedeva lo studio e la realizzazione di un sistema semplice e veloce che permettesse di scrivere informazioni relative a scadenza e contenuto sulle bacinelle in acciaio inox. La soluzione individuata prevedeva lo studio di un pomolo in materiale idoneo che si agganciasse ai coperchi in acciaio inox.

pomolo haccp Isinnova
pomolo con dita Isinnova

Il progetto, commissionato da una primaria azienda Bresciana attiva nel settore dei contenitori per la ristorazione professionale, prevedeva lo studio e la realizzazione di un sistema semplice e veloce che permettesse di scrivere informazioni relative a scadenza e contenuto sulle bacinelle in acciaio inox. La soluzione individuata prevedeva lo studio di un pomolo in materiale idoneo che si agganciasse ai coperchi in acciaio inox.

pomolo haccp Isinnova

Questo coperchio presenta delle clip intercambiabili permettendo, tramite diversi colori, di identificare meglio il contenuto (carne, pesce, verdure, ecc). Tramite un pennarello idoneo è possibile scrivere un numero illimitato di volte e per cancellarlo basta metterlo in lavastoviglie. Il tecnopolimero utilizzato Grivory HT1V-4 FWA) resistente alle alte temperature (fino a 200° C).

Questo coperchio presenta delle clip intercambiabili permettendo, tramite diversi colori, di identificare meglio il contenuto (carne, pesce, verdure, ecc). Tramite un pennarello idoneo è possibile scrivere un numero illimitato di volte e per cancellarlo basta metterlo in lavastoviglie. Il tecnopolimero utilizzato Grivory HT1V-4 FWA) resistente alle alte temperature (fino a 200° C).

quadro spigolo senza clip Isinnova
quadro fianco Isinnova
quadro spigolo aperto Isinnova
pomolo haccp Isinnova